Modalità di pagamento

Come effettuare il pagamento


In conformità alle disposizioni normative, il Consorzio ha adeguato le modalità di pagamento per i tributi consortili al sistema pagoPA®.

  • pagoPA® è un sistema pubblico, fatto di regole, standard e strumenti definiti dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012 e accettati dalla Pubblica Amministrazione (PA), dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento (Prestatori di Servizi di Pagamento - Psp) aderenti all'iniziativa che garantisce a privati e aziende di effettuare pagamenti elettronici alla PA in modo sicuro e affidabile, semplice e in totale trasparenza nei costi di commissione. Si tratta di un'iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri alla quale tutte le PA sono obbligate ad aderire.
  • Gli avvisi in modalità due o quattro rate contengono sia un bollettino per il pagamento in un'unica soluzione, con data di scadenza della prima rata, sia i bollettini per il numero delle rate con relativa scadenza. Ogni contribuente può scegliere quale opzione di pagamento adottare.

Dove si paga il bollettino pagoPA®?
 

  • pagoPA® non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire, presso i Psp (Prestatori di Servizi di Pagamento) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata.
  • Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito dell’Ente o attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Psp, ovvero:
    • Presso gli sportelli delle banche aderenti;
    • Utilizzando il servizio home banking del proprio Istituto di Credito, se aderente (cercare i loghi CBILL o pagoPA®);
    • Presso gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati);
    • Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5;
    • Presso gli Uffici Postali;
    • Presso i supermercati, se aderenti;
    • Con l'utilizzo di applicazioni per smartphone e tablet come ad esempio Satispay e IO;
  • Per l’elenco completo dei Psp utilizzare il seguente link: https://www.pagopa.gov.it/it/prestatori-servizi-di-pagamento/ 
 

Come si paga pagoPA® alla propria banca (se aderente)?

  • Se non si ha accesso all’home banking e gli sportelli ATM della propria banca non sono abilitati per il pagamento pagoPA®, si possono effettuare i pagamenti anche presso lo sportello della filiale della banca. Basterà fornire l’avviso di pagamento all’addetto bancario, indicare come si intende pagare (contanti o addebito su conto corrente) e attendere la ricevuta di pagamento.

 

Come si paga pagoPA® online con la propria home banking?

Per pagare online:

  • controllare se la propria banca prevede la modalità di Pagamento pagoPA® o espone il logo pagoPA®;
  • in caso positivo bisogna inserire il Codice Avviso di Pagamento (IUV) composto da 18 cifre che si trova sull’avviso di pagamento, avendo cura di non digitare nessuno spazio tra una cifra e l'altra ;
  • se la banca non espone ancora il logo pagoPA®, bisogna utilizzare il Circuito CBill: verrà chiesto l’Ente che bisogna pagare (digitare Consorzio di Bonifica) e/o il Codice Interbancario (o Codice SIA) identificativo del Consorzio di Bonifica MPB che è BYGRJ; occorrerà inserire anche il Codice Avviso di Pagamento (IUV) composto da 18 cifre che si trova sull’avviso di pagamento.

 

Come si paga pagoPA® presso lo sportello ATM?

  • È possibile utilizzare il servizio CBILL e pagare con pagoPA® anche tramite un qualsiasi sportello ATM o cassa automatica. Alcune banche consentono tale operazione anche ai non clienti. Individuato uno sportello ATM, pigiare sulla voce Ricariche, Pagamenti e altre operazioni, selezionare l’opzione CBILL, pagoPA® e Ricerca pagamenti in scadenza e pigiare sulla voce Nuovo Pagamento. Poi, ricercare la Pubblica Amministrazione creditrice tra quelle elencate o più velocemente digitare il codice SIA composto da 5 caratteri (se presente nell’avviso di pagamento), inserire il Codice Avviso di Pagamento (IUV) di 18 caratteri che si trova nella copia di pagamento e seguire la indicazioni mostrate a video. Completata la procedura di versamento, attendere la ricevuta.

 

Come si paga pagoPA® in altri modi?

  • Il sistema di pagamento pagoPA® è attivo anche in punti vendita come SISAL, Lottomatica, Banca 5, supermercati e presso gli Uffici postali. Recandosi di persona presso uno di questi punti vendita, definiti Prestatori di Servizio a Pagamento (PSP), si possono effettuare pagamenti anche in contanti. Tutto quello che bisogna fare per pagare con pagoPA® è consegnare l'avviso di pagamento al rivenditore, assicurarsi che i dati inseriti sul pre-scontrino siano corretti e attendere la ricevuta del pagamento. Alcuni punti vendita hanno un limite massimo di pagamento: per esempio, nei centri SISAL il servizio è disponibile per importi, commissione inclusa, fino a 999,99 € per pagamento in contanti e fino a 1.499,99 € per operazioni con carte di pagamento.

 

Come si paga pagoPA® con Satispay?

  • La App prevede il pagamento dei bollettini (pagoPA®) direttamente dallo smartphone. Visitare la sezione "Servizi", scegliere "pagoPA®" e scansionare il QRcode presente sul bollettino per procedere al pagamento. Una volta effettuato il pagamento, si potrà visualizzare la ricevuta con tutti i dettagli della transazione nella sezione “Profilo” dell’app. Dal dettaglio si potrà facilmente scaricare la ricevuta premendo sul simbolo in alto a destra.

 

Come si paga pagoPA® con IO?

  • Con IO, si può pagare qualunque avviso cartaceo emesso nel circuito pagoPA®, inquadrando semplicemente il codice QR riportato sul bollettino o inserendo manualmente il codice identificativo (IUV) associato all’avviso di pagamento. Il pagamento avviene con i metodi di pagamento già inseriti nella app.

 

 

Perché con pagoPA® bisogna pagare la commissione?

  • Il Consorzio di Bonifica ha recepito le indicazioni dell’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri (AgID) in materia di pagamenti elettronici. pagoPA® garantisce agli utenti trasparenza nei costi di commissione, sicurezza e affidabilità nei pagamenti, semplicità e flessibilità nella scelta della modalità di pagamento. Con pagoPA® il cittadino ha più possibilità di scelta sia dei canali di pagamento, sia delle commissioni applicate e può pagare in base alle sue esigenze. Se si sceglie il canale CBILL e il proprio home banking si pagherà una commissione in base all’accordo che si intrattiene con la propria banca. Ogni prestatore di servizi di pagamento espone i propri costi di transazione e questo consente al cittadino di scegliere.

 

Richiesta di Addebito Diretto attraverso Sepa-Sdd